VENDERE CASA AGLI STRANIERI: ALCUNI STRUMENTI CHIAVE DA UTILIZZARE

Inserito il 19/04/2018

5 SEGRETI DA SEGUIRE PER FAR COLPO SUL MERCATO ESTERO

Proporre case sul mercato estero sicuramente non è semplice, quel che è certo è che il mattone italiano riesce ancora ad affascinare gli stranieri che vogliono comprare la seconda casa nel Belpaese, cullati nel relax e circondati dalla buona cucina, dalle dolci colline, dai suggestivi borghi medievali ed antichi castelli storici, che contraddistinguono la nostra penisola tanto amata all’estero. 
 
Ma come riuscire a vendere casa agli stranieri
 
Innanzitutto bisogna focalizzare qual’è l’identikit dell’acquirente straniero, secondo fonti autorevoli nel campo immobiliare il cliente tipo è d’età compresa tra i 45 e 64 anni e sono le donne ad essere più propense all’acquisto (52,98% contro il 47,02% di uomini)
 
Per quanto riguarda la nazionalità, sono i tedeschi ad essere i maggiori acquirenti di immobili in Italia (15,86%), seguiti da statunitensi (14,5%), inglesi (14,18 %) e francesi (6,21%). Le regioni maggiormente richieste dagli stranieri sono Toscana 14,68%, Lombardia (13,30 %) Liguria (12,11%) e Puglia. Se facciamo una ricerca più approfondita, emerge che la provincia più apprezzata è Imperia, seguita da Brindisi, Como e Perugia.
 
Il prezzo medio degli immobili venduti agli stranieri è 428.000 euro.
 
Il periodo migliore è la primavera e l’estate, nel periodo che va da aprile ad agosto.
 
Un straniero che vuole investire in Italia si aspetta affidabilità e trasparenza, sopratutto, ha bisogno di riporre fiducia negli intermediari a cui si rivolge: dal portale in cui trova l’annuncio all’agenzia che gestirà l’eventuale compravendita.
 
Ruolo fondamentale ha la capacità di presentare al meglio gli immobili, si parte dalle descrizioni, che dovrebbero essere ricche di particolari e empatiche. La tendenza è di cercare casa un po’ fuori dai centri turistici, magari a 10-15 km di distanza, scegliendo unità indipendenti come casolari o ville, con spazi esterni, giardini, terrazze o portici: elementi che vanno quindi messi in primo piano. 
 
 
Naturalmente è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese e non possono mancare puntualità e correttezza nella risposta al cliente.
 
I cinque segreti per fare colpo sul mercato estero:
  1. VIVERE L’ITALIANITÀ Il cliente estero non vuole acquistare solo un immobile dove vivere e trascorrere parte della sua vita, sceglie di sposare lo stile di vita italiano, quindi sicuramente il primo consiglio è quello di dare risalto alle tipicità del luogo: la cucina, la cultura, i posti da visitare, i paesaggi e tutte le comodità del luogo: centri commerciali, negozi, trasporti…
 
  1. PROPORRE UN PACCHETTO COMPLETO Molto apprezzata è la possibilità di ottenere dall’agenzia un “pacchetto completo” che includa, ad esempio, l’indicazione di una ditta per la ristrutturazione, il notaio (figura che spesso non trova corrispondenza all’estero), e servizi di property management, ovvero la gestione dell’immobile nei periodi di assenza del proprietario, dalla manutenzione all’eventuale locazione.
 
  1. TRASPARENZA DEGLI ANNUNCI Solitamente il primo approccio al campo immobiliare avviene attraverso il web. Per questo è fondamentale che il sito web dell’agenzia sappia comunicare in maniera trasparente e efficace le proposte immobiliari, sicuramente aiuterà inserire informazioni tecniche riguardanti la documentazione catastale, urbanistica ed energetica per aumentare la credibilità dell’immobile e evitare la diffidenza nel pubblico.
 
  1. IMMAGINI CURATE Curare le immagini dell’immobile creando una vetrina virtuale di qualità. Effettuare fotografie di tutti gli ambienti, ma anche di dettagli. Per gli interni, è spesso essenziale un minimo di home staging. Mettere in evidenza i dettagli di “italianità” più amati all'estero: come finiture in mattoncini, porte in legno massello, maniglie in ferro battuto, antiche iscrizioni su pietra.
 
  1. REALTA’ AUMENTATA Un valore aggiunto è anche rappresentato dall’utilizzo delle tecnologie che rendono visionabile la casa dall’estero come il virtual tour o i rendering 3D, che permettono al potenziale acquirente di farsi un'idea di come valorizzare la casa con una ristrutturazione.                                                                                                                                                                                                                                                              Claudia Parisi
        Sales Account

Iscriviti alla nostra newsletter

* campi obbligatori
Cosa ti interessa di più?
Trattamento dei dati